Palazzo del Picchetto, via ai lavori di messa in sicurezza: come cambia viabilità

Gli interventi inizieranno mercoledì 28 agosto e dureranno un mese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte del comune di Livorno riguardante la messa in sicurezza del Palazzo del Picchetto e la conseguente modifica alla viabilità

Parte domani, mercoledì 28 agosto, l’intervento programmato dalla direzione regionale dell’Agenzia del Demanio per la messa in sicurezza del "Palazzo del Picchetto". I lavori dureranno un mese. Per consentire lo svolgimento delle attività del cantiere in condizioni di sicurezza, dal 28 agosto al 29 settembre saranno in vigore le seguenti modifiche alla viabilità:

  • divieto di transito e di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto via delle Galere compreso tra via Santa Barbara e via del Pantalone, e nel tratto di via Santa Barbara compreso tra via delle Galere e via Grande, eccetto mezzi dell'impresa esecutrice dei lavori e veicoli di soccorso/emergenza; 
  • divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di via delle Galere compreso tra piazza della Repubblica e via del Pantalone, del tratto di via delle Galere compreso tra via dell'Angiolo e via Santa Barbara, del tratto di via del Pantalone compreso tra via della Posta e via delle Galere, del tratto di via Santa Barbara compreso tra via della Posta e via delle Galere; 
  • divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di via della Posta compreso tra via della Posta e via Santa Barbara, e del tratto di via dell'Angiolo compreso tra via della Posta e via delle Galere (al fine di consentire a corretta collocazione dei veicoli in sosta secondo il nuovo senso di marcia temporaneo, e per posizionare gli spazi di sosta per veicoli delle persone disabili abrogati in conseguenza dei divieti previsti al paragrafo precedente; 
  • istituzione del doppio senso di marcia, disciplinato con senso unico alternato a vista, nel tratto di via delle Galere compreso tra via del Pantalone e piazza della Repubblica, nel tratto di via delle Galere compreso tra via dell'Angiolo e via Santa Barbara, nel tratto di via del Pantalone compreso tra via della Posta e via delle Galere, nel tratto di via Santa Barbara compreso tra via della Posta e via delle Galere; 
  • istituzione del senso unico di marcia nel tratto di via della Posta compreso tra via del Pantalone e via dell'Angiolo (direzione via del Pantalone – via dell'Angiolo) e nel tratto di via dell'Angiolo compreso tra via della Posta e via delle Galere (direzione via della Posta – via delle Galere); 
  • istituzione del "fermarsi e dare precedenza" in via del Pantalone in prossimità dell'intersezione con via della Posta, e in via Santa Barbara in prossimità dell'intersezione con via della Posta; 
  • istituzione della "direzione obbligatoria a sinistra" in via del Pantalone in prossimità dell'intersezione con via della Posta e in via Santa Barbara in prossimità dell'intersezione con via della Posta; 
  • istituzione del "fermarsi e dare precedenza" in via delle Galere in prossimità dell'intersezione con via dell'Angiolo; 
  • istituzione della "direzione consentita diritto/sinistra" in via delle Galere in prossimità dell'intersezione con via dell'Angiolo; 
  • stituzione del "fermarsi e dare precedenza" in via dell'Angiolo in prossimità dell'intersezione con via delle Galere; 
  • istituzione delle direzioni consentite sinistra/destra in via dell'Angiolo in prossimità dell'intersezione con via delle Galere. 
Torna su
LivornoToday è in caricamento