Palazzo del Picchetto, via ai lavori di messa in sicurezza: come cambia viabilità

Gli interventi inizieranno mercoledì 28 agosto e dureranno un mese

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato da parte del comune di Livorno riguardante la messa in sicurezza del Palazzo del Picchetto e la conseguente modifica alla viabilità

Parte domani, mercoledì 28 agosto, l’intervento programmato dalla direzione regionale dell’Agenzia del Demanio per la messa in sicurezza del "Palazzo del Picchetto". I lavori dureranno un mese. Per consentire lo svolgimento delle attività del cantiere in condizioni di sicurezza, dal 28 agosto al 29 settembre saranno in vigore le seguenti modifiche alla viabilità:

  • divieto di transito e di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto via delle Galere compreso tra via Santa Barbara e via del Pantalone, e nel tratto di via Santa Barbara compreso tra via delle Galere e via Grande, eccetto mezzi dell'impresa esecutrice dei lavori e veicoli di soccorso/emergenza; 
  • divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di via delle Galere compreso tra piazza della Repubblica e via del Pantalone, del tratto di via delle Galere compreso tra via dell'Angiolo e via Santa Barbara, del tratto di via del Pantalone compreso tra via della Posta e via delle Galere, del tratto di via Santa Barbara compreso tra via della Posta e via delle Galere; 
  • divieto di sosta con rimozione forzata su entrambi i lati del tratto di via della Posta compreso tra via della Posta e via Santa Barbara, e del tratto di via dell'Angiolo compreso tra via della Posta e via delle Galere (al fine di consentire a corretta collocazione dei veicoli in sosta secondo il nuovo senso di marcia temporaneo, e per posizionare gli spazi di sosta per veicoli delle persone disabili abrogati in conseguenza dei divieti previsti al paragrafo precedente; 
  • istituzione del doppio senso di marcia, disciplinato con senso unico alternato a vista, nel tratto di via delle Galere compreso tra via del Pantalone e piazza della Repubblica, nel tratto di via delle Galere compreso tra via dell'Angiolo e via Santa Barbara, nel tratto di via del Pantalone compreso tra via della Posta e via delle Galere, nel tratto di via Santa Barbara compreso tra via della Posta e via delle Galere; 
  • istituzione del senso unico di marcia nel tratto di via della Posta compreso tra via del Pantalone e via dell'Angiolo (direzione via del Pantalone – via dell'Angiolo) e nel tratto di via dell'Angiolo compreso tra via della Posta e via delle Galere (direzione via della Posta – via delle Galere); 
  • istituzione del "fermarsi e dare precedenza" in via del Pantalone in prossimità dell'intersezione con via della Posta, e in via Santa Barbara in prossimità dell'intersezione con via della Posta; 
  • istituzione della "direzione obbligatoria a sinistra" in via del Pantalone in prossimità dell'intersezione con via della Posta e in via Santa Barbara in prossimità dell'intersezione con via della Posta; 
  • istituzione del "fermarsi e dare precedenza" in via delle Galere in prossimità dell'intersezione con via dell'Angiolo; 
  • istituzione della "direzione consentita diritto/sinistra" in via delle Galere in prossimità dell'intersezione con via dell'Angiolo; 
  • stituzione del "fermarsi e dare precedenza" in via dell'Angiolo in prossimità dell'intersezione con via delle Galere; 
  • istituzione delle direzioni consentite sinistra/destra in via dell'Angiolo in prossimità dell'intersezione con via delle Galere. 
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento