rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Borgo / Piazza Giuseppe Mazzini

Piazza Mazzini, aggredisce un connazionale con una bottiglia di vetro durante una lite: 45enne e 28enne espulsi

Entrambi sono risultati irregolari sul territorio italiano e accompagnati al Cpr di San Gervasio

Due cittadini di origine tunisina, pluripregiudicati e irregolari sul territorio italiano, sono stati accompagnati al Centro di permanenza per il rimpatrio di San Gervasio dopo una violenta lite sfociata tra i due in piazza Mazzini nella notte tra venerdì 1 e sabato 2 ottobre. Secondo quanto ricostruito, il 45enne e il 28enne avrebbero iniziato a discutare animatamente per futili moviti. A un certo punto però dalle parole si è passati ai fatti con il più giovane che sarebbe stato colpito al petto con una bottiglia di vetro rotta.

Quest'ultimo è stato trasportato al pronto soccorso per le cure del caso e qui è stato raggiunto dagli agenti delle volanti che, nel mentre, si erano recate in piazza Mazzini per ricostruire l'accaduto a seguito delle chiamate ricevute. Dopo aver fornito la decrizione dell'aggressore, il 28enne è stato messo a disposizione dell'Ufficio immigrazione. Successivamente è stato intercettato anche il 45enne ed entrambi sono stati conditti da due volanti al Cpr per la successiva espulsione dall'Italia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Mazzini, aggredisce un connazionale con una bottiglia di vetro durante una lite: 45enne e 28enne espulsi

LivornoToday è in caricamento