menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Piombino, espulsa dall'Italia rientra senza autorizzazione: 38enne arrestata

Operazione della polizia: la donna era stata allontana dal Paese nel 2017 e vi aveva fatto ritorno due anni dopo nonostante non avesse il permesso

Una 38enne di origine serba di 38 anni è stata arrestata, nella mattina del 17 ottobre, perché ritenuta responsabile di reato in materia di immigrazione. Secondo quanto scoperto dalla polizia di Piombino, la donna aveva presentato richiesta di permesso di soggiorno come familiare di un cittadino dell'Unione Europea, ma a novembre 2017 era stata destinataria di un decreto di espulsione dal territorio nazionale per tre anni emesso dal Prefetto di Vicenza. La 38enne aveva lasciato l'Italia ad agosto, per farvi rientro a ottobre 2019 senza autorizzazione. Per questo, su disposizione del pm della Procura di Livorno, è stata sottoposta agli arresti domiciliari. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021 | Effetto Venezia, Straborgo, Caprilli, gare remiere, Mascagni Festival: il calendario degli eventi in programma a Livorno

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento