rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Cronaca Porto

Sardegna, fermato tir con un carico di 30 kg di cocaina: si era imbarcato al porto di Livorno

Estraneo il conducente del camion, indagini per risalire ai trafficanti. La droga, rivenduta sul mercato, avrebbe fruttato introiti per 3 milioni di euro.

ISCRIVITI AL CANALE WHATSAPP DI LIVORNOTODAY

Se immesso sul mercato avrebbe fruttato qualcosa come tre milioni di euro. A tanto ammonta la stima del carico di cocaina intercettato dagli agenti della polstrada e della squadra mobile di Cagliari che, a 20 km dal capoluogo sardo, giovedì 11 aprile scorso sulla statale 131 hanno fermato un camion proveniente dal porto di Livorno. Dal succesivo controllo è emersa un'anomalia su un documento: in pratica, su un pallet che avrebbe dovuto contenere ricambi d'auto, erano stati invece collocati alcuni alcuni oggetti non figuranti nella bolla di carico. Se dunque esternamente si potevano notare solo ricambi d'auto avvolti da cellophane, una volta aperto il bancale, oltre a sportelli e sedili di autovettura i poliziotti hanno trovato due scatoloni contenenti trenta involucri con un chilo di cocaina in ciascuno. Il conducente del tir che aveva caricato il pallet in Lombardia, stando a quanto riporta l'Ansa, è risultato essere estraneo al trasporto dello stupefacente e sono in corso le indagini per risalire ai trafficanti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sardegna, fermato tir con un carico di 30 kg di cocaina: si era imbarcato al porto di Livorno

LivornoToday è in caricamento