rotate-mobile
Cronaca Borgo / Corso Giuseppe Mazzini

Corso Mazzini | Tentata rapina al minimarket, titolare sotto shock: "Mi ha preso a bastonate, poi è fuggito"

L'episodio nella tarda mattinata di oggi, venerdì 12 aprile. La denuncia del negoziante trasportato poi in ospedale con una ferita alla testa

Ha chiamato il 112 denunciando di essere stato aggredito a colpi di bastone mentre si trovava nel suo negozio di frutta e verdura ed altri generi. Ed è qui in corso Mazzini, poco dopo le 12.30 di questo venerdì 12 aprile, che sono intervenuti i carabinieri di viale Fabbricotti, trovando il titolare del minimarket, un 28enne originario del Bangladesh, ferito alla testa e in stato di choc. Ai militari dell'arma, il commerciante ha raccontato di essere stato vittima di una tentata rapina da parte di un uomo, presumibilmente di origini straniere, che dopo essere entrato in negozio armato di una spranga di ferro gli è andato incontro aggredendolo. "Mi ha preso a bastonate e poi è fuggito" le parole del titolare del negozio, poi accompagnato in ospedale con una ferita alla testa, che non avrebbe riconosciuto l'aggressore. Immediate le ricerche dei carabinieri che, nella vicina via Micheli, hanno trovato un'auto con un finestrino in frantumi forse danneggiata dallo stesso uomo protagonista della tentata rapina. Di lui, però, nell'immediatezza dei fatti i militari non hanno trovato alcuna traccia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corso Mazzini | Tentata rapina al minimarket, titolare sotto shock: "Mi ha preso a bastonate, poi è fuggito"

LivornoToday è in caricamento