Venerdì, 19 Luglio 2024
Cronaca

Alimenti privi di tracciabilità, sequestrati 30 chili di prodotti: multata la titolare di un ristorante etnico

L'operazione dei Nas durante i controlli per la tutela della saluta pubblica. Sanzione da 1.500 per una 29enne residente a Livorno

Trenta chili di prodotti alimentari, per lo più a base di carne di pollo, privi della corretta etichettatura che ne indica la tracciabilità e pronti ad essere somministrati. A trovarli, conservati all'interno di un ristorante etnico del centro di Livorno, sono stati i carabinieri del Nas (Nucleo Antisofisticazione e Sanità) nell'ambito dei costanti controlli sulle attività di preparazione e somministrazione degli alimenti, per verificare il rispetto della normativa vigente e prevenire potenziali rischi per la salute pubblica.

Accertate le disattese procedure del manuale di autocontrollo, i militari dell'Arma hanno quindi sanzionato la titolare dell'esercizio commerciale, una 29enne residente a Livorno, multata per 1.500 euro. Contestualmente i carabinieri hanno sequestrato gli alimenti (per un valore di 300 euro) e informato le autorità competenti in materia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alimenti privi di tracciabilità, sequestrati 30 chili di prodotti: multata la titolare di un ristorante etnico
LivornoToday è in caricamento