Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Rosignano | Positivo al Covid, non rispetta l'isolamento e va a fare la spesa: denunciato e multato

La polizia municipale lo ha sorpreso mentre rientrava nel condominio con una busta di plastica. Per l'uomo si potrebbe ipotizzare anche il reato di epidemia colposa

Un cittadino di Rosignano Marittimo si è recato a fare la spesa nonostante fosse positivo al Coronavirus e per questo è stato denunciato e multato dalla polizia municipale. La segnalazione al comando giunta nel pomeriggio dell'8 aprile e gli agenti hanno subito organizzato dei controlli per tutelare la salute pubblica. Il giorno seguente l'uomo è stato visto rientrare nel proprio condominio dopo con una busta di plastica dopo che si era recato a fare la spesa in un vicino negozio di alimenti. 

Gli agenti, in un primo momento, hanno spiegato all'uomo come, vista la sua condizione, non dovesse uscire di casa e che i generi alimentari potevano tranquillamente arrivargli a domicilio. Tuttavia quest'ultimo ha iniziato a protestare e così è stato denunciato per la "non osservanza di un ordine legalmente dato per  impedire o la diffusione di una malattia infettiva" e multato con un'ammenda da 500 a  5mila euro. Sono tuttora in corso indagini per appurare se il cittadino abbia avuto contatti stretti con altre persone, tanto da ipotizzare eventuale violazione all'articolo 452 del codice penale per epidemia colposa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rosignano | Positivo al Covid, non rispetta l'isolamento e va a fare la spesa: denunciato e multato

LivornoToday è in caricamento