Donzelli (FdI): "Insulti sessisti a Marcella Amadio dopo il commento sul Toscana Pride"

Il deputato e responsabile organizzazione di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli esprime solidarietà nei confronti della sua esponente

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo il comunicato del deputato e responsabile organizzazione di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli a seguito del commento di Marcella Amadio sul Toscana Pride

Sul profilo Facebook di Marcella Amadio hanno postato immagini delle persone appese a piazzale Loreto a cui sono seguiti insulti per il suo aspetto fisico. Motivo? Marcella Amadio, esponente livornese di Fratelli d'Italia, aveva preso posizione contro la scelta del sindaco Luca Salvetti di ospitare e sostenere la manifestazione Toscana Pride. È la solita sinistra, così 'democratica' che se non sei d'accordo ti minacciano di morte. Da parte mia e di tutti noi di Fratelli d'Italia esprimiamo a lei la nostra solidarietà.

Parlano di 'discriminazioni' e poi offendono persone solo perché da loro ritenute 'brutte', come si legge in molti commenti ad un post pubblicato su Facebook dalla Amadio. Adesso ci aspettiamo che il sindaco Salvetti e il governatore Rossi, sempre pronti a scendere in campo in favore dei diritti delle donne condannino con fermezza questi gravi episodi di sessismo".  
 

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento