Coronavirus Livorno, positiva una lavoratrice Avr: chiusa la sede in via dei Cordai, cantiere sanificato e alcuni dipendenti in quarantena

L'annuncio del sindacato di base Usb: "Chi non verrà messo in quarantena dovrà avere tutti i Dpi del caso altrimenti sarà impossibile lavorare. Siamo vicini alla famiglia della dipendente che ha contratto il Covid-19"

C'è anche una lavoratrice di Avr di circa 55 anni tra i nuovi casi positivi al Coronavirus di oggi, sabato 21 marzo. A darne notizia è il sindacato di base Usb che, tramite un comunicato, esprime tutta la vicinanza alla famiglia della lavoratrice, informando tra l'altro che, per motivi di sicurezza, stamattina è stata chiusa la sede della società di via dei Cordai che ha in appalto parte del servizio di raccolta rifiuti della città. Il cantiere, come fatto sapere da Aamps in serata, è stata poi sanificato mentre i dipendenti venuti a contatto con la lavoratrice positiva sono stati messi in quarantena. 

Coronavirus, Usb: "Reintegrate le addette delle pulizie dell'ospedale licenziate ingiustamente"

"Chiediamo alla dirigenza di Avr - commenta Usb - il massimo impegno per la tutela di tutti i lavoratori. Serve la massima collaborazione e l'attuazione del protocollo del governo sulla sicurezza affinché tutti i dipendenti che non verranno messi in quarantena vengano dotati dei Dpi". Mascherine e protezioni varie che, come in altri luoghi di lavoro, tuttavia scarseggiano. "In caso contrario sarà impossibile continuare a lavorare. Come sindacato - conclude Usb - nei giorni scorsi avevamo chiesto che tutti gli operai potessero avere mascherine e tute oltre alla sanificazione giornaliera dei mezzi. Ribadiamo che servono misure restrittive per evitare che il contagio non si propaghi ulteriormente nel cantiere di Livorno". 

Aamps: "Massimo impegno per la tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini"

Nella serata di sabtao 21 è arrivato anche il comunicato di Aamps. "Aamps Spa comunica di avere ricevuto quest'oggi un'informativa dalla società AVR, affidataria del servizio di spazzamento del territorio comunale di Livorno, inerente la positività di una operatrice al coronavirus. A seguito di ciò Aamps Spa ha concordato e poi tempestivamente attivato la sanificazione degli spogliatoi, dei magazzini e del piazzale di Avr situati in via dei Cordai".

"Nell'esprimere vicinanza alla lavoratrice in questione, augurandole una pronta guarigione, e ai lavoratori che risultano collocati in quarantena a seguito di tale riscontrata positività, Aamps Spa aggiunge di avere contattato l'amministratore delegato di Avr Claudio Nardecchia per avere conferme sul massimo impegno da profondere a tutela della salute dei lavoratori e dei cittadini e per l'erogazione dei servizi essenziali di igiene e decoro della città".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo vicini a tutte le persone coinvolte in questa situazione - ha quindi commentato Raphael Rossi, samministratore unico di Aamps Spa -. Colgo l'occasione per ringraziare tutti i lavoratori, nostri e di Avr, che si stanno adoperando con impegno e sacrificio a favore della città e dei livornesi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in viale Boccaccio, volontario della Misericordia di Montenero muore a 73 anni dopo un incidente

  • Caos Livorno, tre croci e una testa di maiale sul campo dello stadio: "Pagherete tutto". Indagano i carabinieri

  • Piombino, violenta e deruba una 70enne sulla spiaggia: arrestato 35enne

  • Coronavirus, impennata di nuovi positivi: 176 tra Livorno e provincia, 1145 in Toscana. Il bollettino di giovedì 22 ottobre

  • Coronavirus, non rispettano l'isolamento fiduciario e passeggiano per strada: denunciati padre e figlia

  • Livorno, inizia l'era di Giorgio Heller: "Piazza importante, pronti a rinforzare la squadra. Le pendenze? Saranno saldate"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento