rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Cronaca Ospedale

Ospedale, la denuncia di Uiltucs: "Negato il permesso per una visita medica urgente a una lavoratrice del servizio mense"

Il sindacato contro Serenissima Ristorazione a cui è affidato il servizio: "Non hanno mostrato umanità"

"A una lavoratrice del servizio mensa dell'ospedale è stato negato il permesso per una visita medica urgente, è vergognoso". Questa la denuncia da parte di Uiltucs Toscana che ha voluto prendere le difese della donna alla quale "sarebbe stato negato un suo diritto". Il sindacato chiama direttamente in causa la Serenissima Ristorazione che ha in gestione il servizio per il nosocomio cittadino: "Ci sarebbe piaciuto avere una risposta da parte loro, ma così non è stato". 

Ma cosa è successo nel dettaglio? È la stessa Uiltucs a spiegarlo. "Alla dipendente il medico di famiglia aveva prescritto degli esami medici urgenti a cui sottoporsi per la fine di febbraio. La donna, come si fa in questi casi, ha seguito tutta la prassi: ha richiesto un permesso di 4 ore sia tramite mail che a voce ma non le è stato accordato. La stranezza è rappresentata dal fatto che la lavoratrice in questione, in tutto febbraio, ha lavorato, su disposizione della Serenissima Ristorazione, solo 8 giorni perché aveva da smaltire dei precedenti permessi. Ci chiediamo quindi: perché non è stato possibile darle quattro ore per svolgere degli esami medici importanti?"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale, la denuncia di Uiltucs: "Negato il permesso per una visita medica urgente a una lavoratrice del servizio mense"

LivornoToday è in caricamento