rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Pianosa, yacht entra nell'area protetta e si incaglia sul fondale

L'episodio è avvenuto a Cala Giovanna. La barca è stata liberata e sarà multata per essere entrata in una zona interdetta alla navigazione

Uno yacht si è incagliato a Pianosa, per la precisione a Cala Giovanna, nel pomeriggio del 7 luglio. Grande lo stupore dei turisti presenti nel vedere l'imbarcazione entrare in un'area che è interdetta alla navigazione e poi bloccarsi di colpo perché rimasta intrappolata nel fondale. Il regolamento dice che nell'isola, i natanti privi di una regolare autorizzazione, devono mantenersi almeno a un miglio di distanza dalla costa. Purtroppo gli imprevisti sono all'ordine del giorno e non è chiaro se il proprietario dello yacht, che sarà multato, fosse a conoscenza del divieto o no. Sul posto è intervenuta la capitaneria di porto che ha messo in salvo i diportisti e disincagliato l'imbarcazione. L'episodio è avvenuto a neanche un mese di distanza dal peschereccio che finì contro gli scogli nell'area protetta di Montecristo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pianosa, yacht entra nell'area protetta e si incaglia sul fondale

LivornoToday è in caricamento