rotate-mobile
Domenica, 4 Dicembre 2022
Cronaca

Porto Livorno, scende da una nave cargo con 82 cellulari nuovi nascosti in una valigia: denunciato per contrabbando

L'uomo ha provato ad eludere i controlli chiamando un taxi. La merce è stata sequestrata dalla Finanza

Un cittadino di origine bulgara è stato denunciato per contrabbando dalla guardia di finanza poiché è stato sorpreso a scendere da un nave cargo straniera con 82 telefoni cellulari occultati all'interno di una valigia. Le fiamme gialle hanno notato come un taxi, che si apprestava ad uscire dal porto di Livorno con a bordo due uomini, risultasse alquanto "appesantito". La pattuglia ha fermato il veicolo poco fuori lo scalo cittadino identificando sia il conducente che i due soggetti a bordo, risultati essere marittimi bulgari imbarcati proprio a bordo della nave straniera.

Entrambi, fin da subito, hanno mostrato segni di nervosismo, così i finanzieri hanno deciso di approfondire il controllo dei bagagli. Dall'ispezione di una valigia, riconducibile a uno dei due uomini, è emerso come all'interno, dopo alcuni strati di abiti, vi fossero ben 82 telefoni cellulari nuovi e confezionati, ultimi modelli di Samsung e Motorola, per un valore complessivo di circa 20mila euro pronti per essere presumibilmente smerciati in maniera irregolare sul territorio.

In assenza di giustificazioni circa provenienza e destinazione degli smartphone, privi peraltro di qualsiasi tipo di documentazione di accompagnamento, per uno dei due uomini, oltre al deferimento all'autorità giudiziaria, è scattata anche una multa. La merce invece è stata prontamente sequestrata. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porto Livorno, scende da una nave cargo con 82 cellulari nuovi nascosti in una valigia: denunciato per contrabbando

LivornoToday è in caricamento