rotate-mobile
Cronaca Venezia / Scali del Pesce

Paura in Venezia, 55enne cade nei fossi e rischia di annegare: un vigile del fuoco si tuffa e lo salva

Decisivo l'intervento del pompiere che ha estratto l'uomo dall'acqua: quest'ultimo avrebbe detto ai soccorritori che si era gettato nei canali medicei perché inseguito da alcune persone

Quando ha visto una persona in difficoltà che stava per annegare nei fossi non ci ha pensato due volte: si è buttato in acqua salvandogli la vita a rischio della sua. Il bellissimo e decisivo gesto è stato compiuto da un capo reparto dei vigili del fuoco nella serata di ieri, lunedì 16 ottobre. Erano circa le 20.45 quando il pompiere ha notato una persona in difficoltà nei canali medicei e si è subito tuffato per evitare che annegasse.

"Sembrava scappasse da qualcuno, era spaventato" il racconto del vigile del fuoco che ha salvato il 55enne

In poco tempo è riuscito a portare l'uomo, un 55enne livornese, in salvo lungo lo scalandrone nell'attesa dell'arrivo dei soccorsi. Sul posto sono giunti i volontari della Svs di Ardenza che hanno prestato le prime cure al 55enne il quale avrebbe raccontato ai soccorritori di aver compiuto quel gesto per scappare da alcune persone che lo stavano inseguendo. Quest'ultimo, dopo aver ringraziato il vigile del fuoco per l'eroico gesto, è stato poi condotto in ospedale per accertamenti. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura in Venezia, 55enne cade nei fossi e rischia di annegare: un vigile del fuoco si tuffa e lo salva

LivornoToday è in caricamento