rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Calcio

Serie D, Livorno-Real Forte Querceta: le probabili formazioni. Fossati: "Trasformata la pressione in determinazione. Luci? Decideremo domani"

Gli amaranto, reduci dai successi con Ghiviborgo e Tau, andranno alla ricerca di un'altra vittoria per proseguire nella rimonta verso la testa della classifica. In dubbio il capitano, recuperato Brenna

Vincere ancora per continuare a coltivare i sogni di una rimonta quasi impensabile fino a poche settimane fa. Il Livorno, reduce dai successi con Ghiviborgo e Tau, che hanno permesso a Luci e compagni di portarsi a -4 dalla Pianese capolista, affronteranno domenica 25 febbraio al Picchi il Real Forte Querceta dell'ex Buglio nella 24esima giornata del campionato di serie D girone E con l'obiettivo di allungare la propria striscia positiva. Una sfida più insidiosa di quanto possa sembrare leggendo la classifica: i versiliesi, oggi terzultimi, sono infatti imbattuti da ben sette gare e nelle ultime due partite hanno raccolto altrettante vittorie. Insomma, una formazione in salute, che non a caso, dopo una prima parte di stagione complicatissima, è riuscita a portarsi a +9 dalla zona retrocessione diretta.

Livorno, il centro commerciale Porta a Mare nuovo main sponsor degli amaranto. Esciua: "Felice per l'accordo"

Fossati, dal punto di vista tattico, si affiderà all'ormai collaudato 3-5-2. Il grande dubbio è legato alle condizioni di Andrea Luci: il capitano, in questi giorni, ha accusato un problema al ginocchio ed il suo eventuale impiego verrà deciso soltanto in extremis. Se non dovesse farcela, le soluzioni paiono essenzialmente due: l'avanzamento in mezzo al campo di Tanasa (con l'inserimento di Brenna o Ronchi in difesa) o l'utilizzo dal primo minuto di uno tra Likaxhiu e Sabattini. Per quanto riguarda il resto della formazione, in difesa dovrebbe rivedersi dal primo minuto Savshak con lo spostamento di Carcani sulla corsia mancina, mentre in attacco Luis Henrique pare in vantaggio su Rossetti per affiancare Giordani.

Fossati: "Siamo in crescita, stiamo acquisendo la nostra fisionomia"

"Uno degli aspetti più positivi delle ultime settimane - ha dichiarato in conferenza stampa alla vigilia del match il tecnico Fabio Fossati - è il continuo crescendo delle prestazioni. Nelle ultime due gare abbiamo affrontato due squadre diverse per atteggiamento e caratteristiche, ma in entrambi i casi abbiamo dimostrato una crescita a livello collettivo. Possiamo però migliorare ancora sotto tanti aspetti: ad Altopascio, ad esempio, nel primo tempo abbiamo tirato poco in porta per il volume di gioco creato e non siamo stati incisivi negli ultimi venti metri. Possiamo essere ancora più propositivi e portare più giocatori in zona tiro: questo può essere uno step importante quando affronteremo avversari che concederanno poche occasioni. In queste settimane - ha poi aggiunto Fossati - siamo riusciti a trasformare la pressione in determinazione. In questo una mano fondamentale l'hanno data i giocatori più esperti: adesso stiamo acquisendo una nostra fisionomia".

Il tecnico si è poi soffermato sulla formazione da opporre al Real Forte Querceta: "Luci lo valuteremo domani mattina, sicuramente non verrà rischiato se non sarà al 100% - ha affermato -. Le possibili soluzioni in sua assenza? Ne abbiamo diverse: possiamo riportare Tanasa in mezzo al campo oppure impiegare Likaxhiu o Sabattini. Recupereremo Nizzoli e Brenna, mentre per Cori e Curcio vale lo stesso discorso fatto per Luci. In attacco, invece, a contendersi le due maglie saranno Giordani, Luis Henrique e Rossetti. I tanti gol subiti su palla inattiva? È un aspetto su cui stiamo lavorando molto. Ad Altopascio, eccezion fatta per la rete subita, non abbiamo comunque rischiato niente".

Il tecnico, infine, si è soffermato sull'avversario: "Loro sanno che qui noi vorremmo fare la partita - ha spiegato -, ma sicuramente un tecnico esperto come Buglio vorrà portare a casa qualcosa attuando delle strategie per farci cadere in qualche trappola. Davanti hanno giocatori di struttura e di gamba, noi dovremo prestare massima attenzione nelle preventive. Ci vorrà pazienza per trovare i giusti spazi. I tanti ex? Sicuramente quando torni da avversario vuoi far vedere il tuo valore, ma la nostra voglia di far bene - ha concluso - dovrà essere superiore ad ogni altro aspetto".

Livorno-Real Forte Querceta, le probabili formazioni

Livorno (3-5-2): Facchetti; Schiaroli, Tanasa, Savshak; Camara, Bellini, Likaxhiu, Nardi, Carcani; Giordani, Luis Henrique. All. Fossati
Real Forte Querceta (3-5-2): Gatti; Tognarelli, Maccabruni, Masi; Giubbolini, Avdillari, Vietina, Gemmi, Giuliani; Pegollo, Flores Heatley. All. Buglio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Livorno-Real Forte Querceta: le probabili formazioni. Fossati: "Trasformata la pressione in determinazione. Luci? Decideremo domani"

LivornoToday è in caricamento