rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Gare remiere Pontino

Sezione nautica Pontino San Marco, la cantina intitolata a Nello D'Alesio: "Cuore giallorosso"

La cerimonia sabato prossimo 28 ottobre: "Sempre stato vicino con passione, certi che da lassù avrà esultato per il secondo posto al Palio dei nostri vogatori"

Nello D'Alesio se ne è andato poco più di tre mesi fa, a 80 anni, dopo una vita in cui ha lasciato un segno indelebile a Livorno. Armatore erede con il fratello Antonio della società colosso del trasporto marittimo fondata dal padre, ha reso la D’Alesio Group un vero e proprio punto di riferimento. Nel basket, poi, indimenticabile la cavalcata con la Libertas Livorno targata Enichem fino alla finale scudetto stagione 1988-89, prima di portare il Don Bosco fino alla serie A 2. Ma Nello D'Alesio era anche un grandissimo appassionato di gare remiere, con il cuore che batteva per il San Marco Pontino. Ed è a lui, con una cerimonia che si terrà sabato prossimo 28 ottobre, che la sezione nautica giallorossa intitolerà la Cantina.

"Nello si è spento all’inizio di quest’estate lasciando un vuoto enorme in tutti quelli che lo hanno conosciuto - dicono dalla sezione nautica -. E siamo certi che da lassù avrà esultato col suo solito calore per il secondo posto conquistato al Palio Marinaro dai nostri vogatori. Proprio per questo, per rendere omaggio all’uomo oltre che all’imprenditore, una delle prime volontà emerse dal nuovo direttivo della sezione nautica Pontino San Marco è stata quella di intitolare a Nello D’Alesio la Cantina, alla quale è sempre stato vicino con passione. Un gesto semplice, ma dal profondo senso simbolico che rimarrà nel tempo e che servirà per tramandare il nome e la storia di Nello ai futuri vogatori che saliranno sul gozzo dell’Ilio Dario Barontini. Vi aspettiamo sabato 28 ottobre 2023 alle ore 11.30 sugli scali delle Cantine, 49, a Livorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sezione nautica Pontino San Marco, la cantina intitolata a Nello D'Alesio: "Cuore giallorosso"

LivornoToday è in caricamento