Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, folla sul lungomare di Cecina: il sindaco ordina la chiusura serale dei locali. Video

L'ordinanza firmata da Samuele Lippi: "Le attività che non rispettano le regole saranno chiuse"

 

Così come avvenuto a Livorno, anche il lungomare di Cecina, nel pomeriggio di domenica 8 marzo, è stato preso d'assalto da moltissime persone, incuranti dell'appello fatto da medici ed esperti che consigliano di evitare i luoghi affollati e di mantenere una distanza di sicurezza di almeno un metro. Alla fine, la voglia di godersi una giornata di sole è stata più forte dello stare in casa e così il buon senso, che in questi casi dovrebbe prevalere sullo svago, non è stato applicato. La Municipale, su ordine dell'amministrazione, ha girato sul lungomare con una pattuglia e, armata di megafono, ha tentato, invano, di invitare le persone a fare ritorno a casa: "Limitate al minimo gli spostamenti e rispettare le disposizioni sono un modo per rallentare e contenere la diffusione dl Coronavirus". 

Coronavirus, le raccomandazioni di Salvetti: "Rispettate i divieti"

Prevenzione Coronavirus, il sindaco di Cecina: "Da via Toscana fino al mare, stop all'ingresso nei locali dalle 21.30"

Per cercare di prevenire l'assembramento di persone sul lungomare, specie nelle ore serali, Samuele Lippi ha firmato un'ordinanza, alla luce di quanto emanato dal nuovo Dpcm, che riguarda gli esercizi commerciali: "I locali di alimenti e bevande e vendita con consumo sul posto nell'area compresa da via Toscana al mare dovranno chiudere alle 23. Dopo le 21.30 non sarà più consentito l'accesso al locale. Il mancato rispetto delle prescrizioni è punito con la sanzione e la chiusura dell’attività. Inoltre, su tutto il territorio comunale è vietato ai locali servire il buffet in relazione alle difficoltà di garantire il mantenimento della distanza di sicurezza e delle condizioni di perfetta igiene richieste in questa particolare fase". 

Potrebbe Interessarti

Torna su
LivornoToday è in caricamento