rotate-mobile
Cronaca

Scuole e Ciclovia Tirrenica, chiesti 9 milioni per finanziare opere strategiche e cantierabili della provincia di Livorno

Il pacchetto completo è stato presentato dal governatore Eugenio Giani con Cantiere Toscana tramite la Regione al Fondo di sviluppo e coesione. Il piano comprende anche le scuole Micheli e Lamarmora in città e il polo culturale di Piombino

Ci sono anche richieste di finanziamenti per poco più di 9 milioni di euro, relativi ad opere riguardanti il territorio della provincia di Livorno, nel dossier presentato dalla Regione, tramite Cantiere Toscana, al Fondo di sviluppo e coesione. Risorse che, in caso di riscontro positivo da parte dell'agenzia al finanziamento, saranno fondamentali per la realizzazione di alcuni progetti su Livorno e provincia. Il pacchetto completo da 115 opere per un valore di 110,9 milioni è stato presentato nella giornata di ieri, venerdì 14 maggio, dal presidente della Regione Eugenio Giani. "Opere strategiche e immediatamente cantierabili - ha detto il governatore - che interessano tutte le province e riguardano molti settori". 

Next Generation Livorno | Tramvia, logistica portuale e turismo culturale: ecco le idee da finanziare col Recovery fund

La richiesta più sostanziosa è quella riguardante il Comune di Livorno e relativa ai lavori per l'adeguamento e il miglioramento sismico della scuola primaria Micheli e di quella dell'infanzia Lamarmora. Un progetto complessivo da 3.850.000 euro, per il quale è stato richiesto un finanziamento del 100%. A seguire un'opera che coinvolge il Comune di Cecina e il Comune di Bibbona, ovvero una parte del percorso della Ciclovia Tirrenica, che va da Marina di Cecina a Marina di Bibbona. In questo caso si parla di un progetto da 3.417.000 euro, relativamente al quale è stata chiesta copertura totale. Ci sono poi 1.800.000 euro del Comune di Piombino per il progetto da 2.290.000 euro per la realizzazione del nuovo Polo Culturale, i 130.312 euro del Comune di Livorno per interventi di forestazione in ambito urbano all'altezza di via Firenze - il cui progetto complessivo ha un costo di 550.000 euro -, e i 19.983 euro (su 28.548 euro complessivi) del Comune di Portoferraio per la realizzazione degli orti urbani.    

Opere pubbliche, dalla Regione 450mila euro per dieci piccoli comuni della provincia di Livorno

Complessivamente, per quanto concerne gli interventi relativi all'edilizia scolatica sul territorio regionale, sono previsti 40 milioni. "È la quota più consistente del totale delle nostre richieste - ha precisato Giani -, per lavori su un patrimonio che giudichiamo di fondamentale importanza per le giovani generazioni e per garantire loro un’istruzione adeguata e in sicurezza”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuole e Ciclovia Tirrenica, chiesti 9 milioni per finanziare opere strategiche e cantierabili della provincia di Livorno

LivornoToday è in caricamento