menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus Cecina, positivo un assessore: sindaco e giunta in quarantena

In isolamento anche alcuni membri del consiglio e dipendenti comunali. Lippi: "Tutta la popolazione aderisca allo screening che inizierà il 2 marzo"

Il sindaco di Cecina, l'intera giunta, alcuni membri del consiglio e dipendenti comunali da sabato 27 febbraio sono in quarantena. Ad annunciarlo è stato lo stesso sindaco, Samuele Lippi, con un post sulla sua pagina Facebook. La decisione è stata presa dall'Asl Toscana nord ovest dopo che un assessore è risultato positivo al Coronavirus. "Sta bene ed è in isolamento - assicura il primo cittadino. L'azienda sanitaria, a fronte del sospetto di una variante inglese (riscontrata all'interno dell'Rsa Iacopini, ndr) che comporta anche il tracciamento dei contatti non stretti, ha ritenuto opportuno adottare provvedimenti di maggiore cautela nei confronti di tutti noi". 

Cecina in zona rossa per nove giorni

Nella mattina di oggi, Lippi ha fornito un ulteriore aggiornamento: "La mia quarantena - trattandosi di sospetta variante inglese - terminerà dopo 14 giorni con tampone molecolare. Con questo nuovo tipo di Covid, il periodo di incubazione può arrivare fino a 2 settimane, ed è ancora più importante quindi che tutti usiamo la maggiore prudenza possibile. Come me, in questo tracciamento sono coinvolte decine e decine di persone. E io chiaramente come tutti, nel pieno rispetto delle regole, starò a queste prescrizioni. Rinnovo l'invito a tutti voi ad aderire allo screening che partirà martedì 2 marzo, a maggior ragione perché nel nostro territorio è presente questo tipo di variante". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Maltempo, tromba marina davanti alla Terrazza Mascagni: le foto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LivornoToday è in caricamento