Fillea-Cgil, Ferrari nuovo segretario al posto di Triolo

Cambio al vertice del direttivo unitario della Fillea-Cgil di Livorno e Pisa, nominato segretario Giovanni Ferrari

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Il direttivo unitario della Fillea-Cgil provincia di Livorno e Pisa ha eletto all’unanimità il successore del segretario uscente Nicola Triolo: a guidare la categoria che difende i diritti dei lavoratori delle ditte edili, estrattive e del legno sarà Giovanni Ferrari. Triolo lascia la guida della Fillea dopo più di 8 anni: nei giorni scorsi il segretario generale della Cgil provincia di Livorno Fabrizio Zannotti lo ha infatti chiamato a far parte della sua nuova segreteria. “Il settore dell’edilizia – ha dichiarato Triolo – vive un momento particolarmente difficile: dalla crisi a oggi nel territorio livornese e pisano si è registrato un calo del fatturato pari al 41%. Pesanti i contraccolpi occupazionali: soprattutto nel settore delle costruzioni si è persa circa la metà dei posti di lavoro. Grave anche la crisi nel settore del legno, soprattutto nell’area pisana. Per rilanciare il settore edile saranno fondamentali gli investimenti e le infrastrutture”. Ferrari è stato vicepresidente della Cassa edile di Lucca ed è stato membro della segreteria della Fillea lucchese. Al direttivo erano presenti i vertici della Camera del lavoro di Livorno e Pisa e quelli della Fillea regionale e nazionale. La nuova segreteria della Fillea provincia di Livorno e Pisa verrà nominata nelle prossime settimane.

Torna su
LivornoToday è in caricamento