Cronaca

Viale Italia, i comitati dei quartieri del lungomare scrivono al sindaco: "Gravi problemi di sicurezza stradale"

I cittadini di San Jacopo, Antignano/Banditella e Ardenza chiedono un incontro all'amministrazione comunale: "Inascoltate alcune nostre proposte"

I tanti incidenti stradali che si stanno verificando sul lungomare di Livorno hanno spinto i comitati dei quartieri di San Jacopo, Antignano/Banditella e Ardenza a riunirsi per affrontare le "gravi problematiche di sicurezza stradale del lungomare da anni irrisolte". La stesura del Piano urbano di mobilità sostenibile  (Pums) aveva visto i cittadini impegnati attivamente nel portare all'attenzione dell'amministrazione comunale alcune proposte che, successivamente, sono state integrate nello stesso piano. Altre però, secondo quanto riportato dagli stessi comitati, non sono state prese in considerazione motivo per il quale hanno scritto al sindaco, alla vice Camici e agli assessori Viviani e Cepparello per chiedere spiegazioni.

"In seguito alla presa visione degli interventi che l'amministrazione comunale ha intenzione di attuare in merito alla viabilità di tutto il lungomare - scrivono i comitati -, per contrastare il grave fenomeno degli incidenti mortali chiediamo, con urgenza, un incontro di livello politico-tecnico per informarci sulle motivazioni di alcune scelte e sulle modalità degli interventi previsti. Vorremmo anche sapere le ragioni per cui le nostre precedenti proposte non sono state accolte soprattutto alla luce dei gravissimi e continui incidenti. Auspichiamo inoltre - conclude la lettera -, viste le problematiche diverse che sono presenti nella viabilità sul lungomare, a predisporre incontri distinti a livello rionale, anche per creare la base per una conoscenza reciproca e l'avvio di una costruttiva relazione".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Viale Italia, i comitati dei quartieri del lungomare scrivono al sindaco: "Gravi problemi di sicurezza stradale"

LivornoToday è in caricamento