Solidarietà, la Municipale dona un televisore per la formazione a distanza al reparto di Malattie infettive

Il primario Spartaco Sani: "Le forze dell'ordine, come noi, non hanno mai smesso di compiere il loro dovere durante l'emergenza"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LivornoToday

Riceviamo e pubblichiamo dall'Asl un comunicato relativo alla donazione di un televisore da parte della polizia municipale. 

La comandante Annalisa Maritan assieme alla Associazione dei lavoratori della polizia municipale del Comune di Livorno ha consegnato al reparto di Malattie infettive dell'ospedale d Livorno guidato da Spartaco Sani, un televisore che sarà utilizzato per la formazione a distanza del personale. "La costante di questi mesi così complessi – ha detto il primario – è sicuramente stata la vicinanza che abbiamo fortemente percepito da parte delle istituzioni e dei singoli cittadini. Per questo porgo un ringraziamento davvero sentito alla associazione della polizia municipale e a tutte le forze dell'ordine che, come gli operatori del mondo della sanità, non hanno mai smesso di compiere il loro dovere durante l'emergenza. Adesso la situazione, seppur con un numero di casi in crescita, è sicuramente meno impegnativa, ma non bisogna mai abbassare la guardia e osservare le normali misure di prevenzione come quella del distanziamento sociale o della vaccinazione anti-influenzale che quest'anno ha un'importanza doppia”.

I più letti
Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LivornoToday è in caricamento