rotate-mobile
Venerdì, 30 Settembre 2022
Cronaca Piombino

Piombino, la Costa Diadema ha lasciato il porto. Ferrari: "Abbiamo vinto questa sfida"

L'imbarcazione, nella mattina del 4 giugno, ha mollato gli ormeggi ed è partita alla volta di Civitavecchia. Il sindaco: "Grazie per aver ricordato che la nostra città ha un cuore generoso"

A distanza di poco più di due mesi dal suo arrivo a Piombino, la Costa Diadema, nella mattina di oggi, giovedì 4 giugno, la lasciato lo scalo livornese ed è salpata alla volta di Civitavecchia. Il natante era arrivato il 30 marzo con a bordo 1.255 membri dell'equipaggio. Immediatamente erano state adottate tutte le misure del caso visto che alcuni marinai risultavano positivi al Coronavirus. Per l'occasione era stato allestito anche un maxi presidio nei pressi di dove era stata ormeggiata l'imbarcazione. Il 31 maggio poi l'annuncio del sindaco Francesco Ferrari: "Gli ultimi positivi presenti sulla Costa Diadema sono stati trasferiti, il nostro comune è Covid free". 

"Ancora una volta - dichiara il primo cittadino - sono stati momenti emozionanti, come il giorno dell’arrivo quando migliaia di persone, da settimane in balia del mare in una condizione sanitaria critica, hanno salutato la città che li ha accolti. Siamo fieri di aver accolto questa nave che, con i suoi problemi complessi, era una sfida difficile che, insieme, abbiamo saputo affrontare senza riserve. Grazie Diadema per averci ricordato che la nostra città ha un cuore generoso". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piombino, la Costa Diadema ha lasciato il porto. Ferrari: "Abbiamo vinto questa sfida"

LivornoToday è in caricamento